I crostoli

Buon lunedì a tutti!

Siamo ormai  a Carnevale! Periodo di maschere, coriandoli, stelle filanti…ma soprattutto di crostoli! La mia nonna preparava in questo periodo dei crostoli veramente insuperabili e sono un dei ricordi più belli dei carnevali di quando ero piccola.

Per trovare una ricetta “verace” di questi fragranti dolci fritti, mi sono affidata alla “Cucina Triestina”: con i dovuti accorgimenti l ricetta è risultata perfetta.

Crostoli leggeri e profumati e molto apprezzati!

crostoli (11)

Tempo di preparazioneTempo di cotturaDifficoltà
40 minuti (+ tempo di riposo)15 minuti (totaleMedio – Bassa

Ingredienti

  • 50 g di burro
  • 40 g di zucchero
  • 250 g di farina manitoba
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di rhum
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • Scorza e aroma di arancia
  • sale qb
  • olio per friggere
  • zucchero a velo per guarnire

Preparazione

1. Sciogli il burro a microonde o a bagnomaria, aggiungi lo zucchero e il sale e mescola bene in modo da far sciogliere bene lo zucchero (Foto 1).

crostoli (1)
Foto 1

2. Setaccia la farina e aggiungi il burro fuso con lo zucchero (Foto 2), l’uovo e il tuorlo, il rhum, il succo di limone, la scorza e aroma di arancia (Foto 3).

crostoli (2)
Foto 2

 

crostoli (3)
Foto 3

3. Impasta a lungo (almeno mezz’ora) fino a ottenere un impasto liscio ed elastico e sulla cui superficie si vedono le bollicine (Foto 4, 5 e 6).

crostoli (4)
Foto 4

 

crostoli (5)
Foto 5

 

crostoli (6)
Foto 6

4. Avvolgi l’impasto in una pellicola trasparente e fai riposare in frigo per almeno mezz’ora.

5. Trascorso il tempo di riposo, stendi l’impasto in una sfoglia il più sottile possibile (Foto 7) devi riuscire  a vedere la trama del tavolo sottostante,  e  ritaglia a piacere, formando nastri rettangoli e trecce (Foto 8).

crostoli (7)
Foto 7

 

crostoli (8)
Foto 8

6. Friggi in abbondante olio bollente finchè assumono un colore dorato e falli scolare sulla carta assorbente (Foto 9). Una volta freddi guarnisci con lo zucchero a velo (Foto 10).

crostoli (9)
Foto 9

 

crostoli (10)
Foto 10

Consigli

  • E’ importante lavorare a lungo l’impasto, perchè risulti elastico e non si rompa nel momento in cui lo stendi
  • Puoi usare per ottenere una sfoglia molto sottile la macchina per tirare la pasta.
  • l’olio per la frittura deve essere ben caldo per evitare che i crostoli ne assorbano troppo e risultino quindi unti.
  • La cottura è molto veloce se l’olio è ben caldo, fai quindi attenzione per evitare che si brucino.
Privacy Policy